Oggi parleremo di Punta Bianca, straordinaria spiaggia di Agrigento collocata lungo il tratto di mare tra Porto Empedocle e Licata.
Un luogo che gli stessi agrigentini definiscono “un paradioso” per le atmosfere lunari che la roccia calcarea bianca riesce a creare.
La spiaggia di Punta Bianca è in effetti uno sperone roccioso che si protende in mare, accogliendo nei suoi anfratti decine di splendide caletta, sia sabbiose che di ciottoli, bagnate da un mare cristallino difficilmente ritrovabile in alter parti del Mediterraneo.
La particolarità di questa spiaggia è data sicuramente dalla trasparenza unica che la roccia calcarea riesce a creare degradando nell’acqua, rendendo ancor più suggestivo uno specchio d’acqua che da sempre è caratterizzato da colori quasi esotici.
La spiaggia è difficilmente raggiungibile: è infatti necessario percorrere una strada molto sconnessa e circodata da una natura piuttosto selvaggio prima di giungere in questo paradiso di mare e natura.
Le palme nane e le numerose specie floreali presenti in zona, rendono questa spiaggia ideale per gli amanti del relax e della contemplazione…merce rara ormai nella Sicilia moderna.

Ciò che forse non rende giustizia a questo angolo di pace è la presenza di una zona militare molto prossima alla spiaggia, presa come poligono di tiro per i rambo italiani ancora convinti nella guerra di trincea…ma questo è un altro argomento.

Se cercate un paradiso di sole, mare e tranquillità Punta Bianca è il luogo giusto per voi.

Annunci